Hai paura di non farcela più?

Con il mio aiuto puoi riuscirci

Anche tu puoi guarire e diventare più forte di prima

Adesso è difficile crederlo, lo so. Ma con il mio supporto puoi uscire dal tunnel nero che ti ha inghiottito. Uso la psicoterapia cognitivo comportamentale, la terapia psicologica più moderna, efficace e scientificamente supportata, per liberarti dalle angosce che ti assillano e per evitare che tu ci ricada ancora.

Come posso aiutarti
Carlotta Bocchi, psicoterapeuta cognitivo comportamentale
Ascolto
la tua storia

Il mio è un ascolto empatico e attivo. Comprendo le tue emozioni: non ti faccio sdraiare su nessun lettino e non ti giudico, non è il mio lavoro.

Formulo
la diagnosi

Parto dal racconto del tuo vissuto, da quel che senti e da cosa ti spaventa per trovare la chiave che ti aprirà la porta del benessere psicologico.

Ti accompagno
nel tuo percorso

Ti aiuto a capire come puoi modificare i tuoi pensieri disfunzionali e le reazioni emotive e comportamentali, causa delle tue sofferenze.

Ecco 7 validi motivi
per affidarti a una psicoterapeuta cognitivo comportamentale

Problema 1

Soffri di disturbi alimentari gravi?

Posso curare anoressia nervosa, bulimia nervosa e disturbo da alimentazione incontrollata con l'interruzione dei fattori di mantenimento.

Per questi disturbi, la terapia cognitivo comportamentale è ritenuta l'intervento di prima scelta a livello internazionale.

Ne parliamo insieme?

Problema 2

L'ansia e gli attacchi di panico ti bloccano?

Ti aiuterò nell'apprendimento delle modalità di pensiero e di comportamento più utili per interrompere i circoli viziosi tipici di questi disturbi.

Con il tempo, e con i giusti esercizi, imparerai a non temere più le sensazioni fisiche dell’ansia e degli attacchi di panico e a fare a meno di quei comportamenti che ti dànno un illusorio senso di protezione.

Ne parliamo insieme?

Problema 3

La depressione ti fa vedere tutto nero?

Insieme, possiamo modificare i pensieri negativi che alimentano il tuo stato depressivo.

Con il ricorso alla terapia cognitivo comportamentale, ti aiuterò a sviluppare un modo di pensare più equilibrato e razionale e a costruire abilità migliori per affrontare gli ostacoli di ogni giorno.

Ne parliamo insieme?

Problema 4

Un lutto o un altro trauma ti fanno sentire male?

La scomparsa di una persona cara. La perdita del lavoro. Il divorzio o la separazione. L'aborto. Difficoltà economiche.

Posso accompagnarti nell'elaborazione di queste perdite attraverso un percorso terapeutico per attraversare il dolore, elaborare il trauma e ricominciare a vivere.

Ne parliamo insieme?

Problema 5

Hai un disturbo di personalità?

Con il mio aiuto, imparerai a riconoscere l'impatto del tuo comportamento sulle altre persone.

Ti insegnerò condotte alternative più adattive e, nel tempo, riuscirai a smussare o a rimuovere i tratti più rigidi della tua personalità.

Ne parliamo insieme?

Problema 6

Il perfezionismo e la bassa autostima ti opprimono?

Lavoreremo insieme sugli ostacoli che ti hanno impedito di raggiungere un buon livello di autostima.

Imparerai a riconoscere, affrontare e superare le paure irrazionali e i pensieri disfunzionali che ti hanno fatto scivolare nella trappola del perfezionismo, del senso di colpa e della percezione di costante fallimento.

Ne parliamo insieme?

Problema 7

Sei in crisi con il tuo partner e non sai come uscirne?


Se senti il bisogno di migliorare il rapporto con il tuo partner o vuoi salvare una relazione con la persona che ti sta più a cuore, la Co-Psicoterapia è la soluzione efficace che aiuta a sostenere i bisogni della coppia.

La Co-Psicoterapia è un valido aiuto se...

Stai vivendo una crisi di coppia e desideri migliorare le abilità relazionali e comunicative con il tuo partner.

Vuoi capire se proseguire la relazione o se sarebbe meglio andare verso una separazione.

Hai bisogno di un sostegno durante la fase della separazione.

Faticate ad avere figli o state vivendo un percorso di procreazione assistita.

Hai difficoltà sessuali con il tuo partner e cerchi un aiuto per favorire una sessualità più appagante.

Hai bisogno di un sostegno dopo un evento che ha destabilizzato il rapporto di coppia: un lutto, problemi con i figli, la malattia del tuo partner o altro.

La Co-Psicoterapia è una terapia di coppia fatta insieme a una coppia di terapeuti.
È una tecnica efficace e innovativa per risolvere i problemi con il tuo partner.

È efficace perché le persone che hanno scelto di intraprendere questo percorso hanno riscontrato benefici concreti per il loro rapporto di coppia.

È innovativa perché è un servizio professionale, garantito da me e dal dottor Robert Allegri, psicologo e psicoterapeuta cognitivo comportamentale.

Pochissimi altri terapeuti possono offrire un percorso di sostegno simile a questo.

La Co-Psicoterapia prevede:

sedute individuali
Sono incontri utili per poterti esprimere in libertà e trovare il sostegno di un professionista empatico, consapevole dei problemi che stai affrontando e del tuo punto di vista nella relazione di coppia.
Se sei la partner femminile, sarò io la tua terapeuta. Per il partner maschile, il professionista dedicato è il dottor Robert Allegri.

sedute a quattro
In questo caso, lavori in terapia con il tuo partner, insieme a me e al dottor Allegri.

Nota bene: i due tipi di sedute si alternano su base settimanale.

Sostegno assoluto da parte del tuo terapeuta, con cui hai lavorato in terapia individuale.

Grazie alla presenza di terapeuti di entrambi i sessi, analizziamo la dinamica di coppia in modo bilanciato, dai due punti di vista (maschile e femminile).

Io e il dottor Allegri, durante le sedute, “funzioniamo” come modello per il rapporto fra te e il tuo partner.

L’approccio è dinamico e coinvolgente - dimentica le sedute piene di chiacchiere vuote e noiose.

Io e il dottor Allegri collaboriamo al vostro caso, per creare le situazioni ottimali di sostegno e di cambiamento positivo.

Puoi seguire le sedute di Co-Psicoterapia:

nel mio studio di Fidenza (Parma), in Viale Martiri della Libertà, 6, ospitato nel Centro di Fisioterapia Zenit;

nello studio del dottor Robert Allegri, in Via Berenini, 61, sempre a Fidenza.

Se avete poco tempo o preferite seguire una terapia “a distanza”, possiamo organizzare ogni seduta online, via Skype o WhatsApp: garantiamo la stessa efficacia e professionalità degli incontri di persona.

Il calendario degli incontri prevede l’alternanza settimanale fra sedute individuali e sedute a quattro.

Pensi di essere sola (o solo) nella tua situazione?


Hai ragione. Quando soffri e senti che nulla ha più senso, ti senti sola (o solo) e disperata (o disperato). Ma non è così e te lo dico per esperienza. Anzitutto, non sei sola (o solo) perché esistono tanti professionisti che possono aiutarti ad alleviare il tuo disagio. Migliorare il tuo benessere psicologico è un tuo diritto, a cui non dovresti mai rinunciare, anche quando vedi tutto nero e nulla, secondo te, potrebbe farti sentire meglio.

Credi di essere la sola persona in questa situazione? Allora ti svelo una statistica recente: 4 italiani su 10 si sono rivolti a uno psicologo, per sé o per qualcuno della loro famiglia - lo attesta la ricerca “Gli psicologi secondo l’opinione pubblica”, realizzata dall’Istituto Piepoli per il Consiglio Nazionale Ordine Psicologi (8 ottobre 2019).

Come vedi, non sei né la prima né l’ultima persona che ha bisogno di un supporto per uscire da una situazione difficile. Siamo essere umani, con emozioni e vissuti unici e i “periodi bui”, anche se non puoi evitarli, puoi decidere di affrontarli a testa alta e uscirne più forte di prima.


Se questo è il tuo desiderio, se credi che con le tue sole forze non sei grado di potercela fare e vuoi iniziare un percorso di sostegno psicologico, non vuol dire che sei “matta” (o “matto”). Chi si affida all’aiuto di un professionista della psicoterapia non è mai “matta” (o “matto”). Te lo posso assicurare, visto che in quasi vent’anni di esperienza ho incontrato decine e decine di persone come te - e di queste, sono certa che nessuna fosse “matta”.

Chiedere aiuto a qualcuno non deve essere vissuto come una vergogna o come motivo di imbarazzo. Purtroppo, arriva un momento nella nostra vita in cui non possiamo fare a meno di affidarci a qualcun altro.

Anche le persone che si sentono più forti e che non diresti mai che hanno avuto bisogno di un supporto psicologico, con tutta probabilità, nella loro esistenza, hanno vissuto un “periodo buio” e hanno avuto il coraggio di chiedere aiuto. Se lo hanno fatto loro, lo puoi fare anche tu. Nessuno ha il diritto di giudicarti per questa scelta, tantomeno lo farò io.

Il mio compito, con l’aiuto della terapia cognitivo comportamentale, è migliorare il tuo benessere psicologico, per farti ritrovare il sorriso che pensavi di aver perduto per sempre.

Come funziona la terapia cognitivo comportamentale


Tutti siamo fatti di pensieri, emozioni e comportamenti. La terapia con cui affronto e risolvo i problemi di chi sceglie di affidarsi a me indaga proprio la relazione fra questi tre “elementi”.

Fai un respiro profondo e riflettici un attimo.

Se questo circolo è viziato da pensieri “nocivi” per il tuo benessere, ecco che cadi nella spirale del disagio emotivo e comportamentale.

Ti faccio un esempio. Una persona affetta da depressione può pensare di sé “sono un fallito” (pensiero) e sentirsi, quindi, triste (emozione). Questa tristezza può condurre all’apatia e alla passività (comportamento), condizione che la persona interpreta come l’ennesima prova del suo fallimento.

Come vedi, il pensiero “nocivo” non fa che rinforzarsi da sé.

Il mio compito è trasformare questo circolo vizioso in un circolo virtuoso, alimentato da pensieri “buoni”. Questi pensieri “buoni ”suscitano emozioni “positive” che, a loro volta, dànno vita a comportamenti “corretti”. Ecco svelato come funziona la terapia cognitivo comportamentale.

La psicoterapia cognitivo comportamentale è ritenuta, a livello internazionale, uno dei più validi ed efficaci modelli per la comprensione e il trattamento dei disturbi psicopatologici.
Nasce negli anni Sessanta, dall’esperienza in clinica di due terapeuti americani di formazione psicoanalitica (Aaron Beck e Albert Ellis), come metodo di cura per la depressione e per i disturbi d’ansia. Non a caso, oggi la psicoterapia cognitivo comportamentale è riconosciuta come il trattamento più efficace per i disturbi d’ansia - lo attestano l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS).


Come suggerisce il suo nome, la terapia cognitivo comportamentale combina due forme diverse di terapia. Te le presento in breve.

La psicoterapia comportamentale

È la forma di psicoterapia più utile per modificare la relazione fra le situazioni che ti creano difficoltà e le abituali reazioni emotive e comportamentali che metti in atto quando devi affrontare queste circostanze impegnative.
In poche parole, la psicoterapia comportamentale ti aiuta ad apprendere modalità di risposta più corrette per affrontare simili situazioni e a fronteggiare in modo attivo gli stati di disagio che ti fanno star male.

La psicoterapia cognitiva

È una terapia che ti aiuta a riconoscere tutti quei pensieri ricorrenti, e spesso ossessivi, che ti inducono a vedere e ad affrontare la vita di tutti i giorni in modo distorto e problematico.

Hai presente...

Le convinzioni che ti fanno apparire “tutto nero”?

Gli schemi fissi di ragionamento con cui interpreti quel che accade intorno a te?

Le emozioni tanto forti da farti vivere tutto come un problema persistente e impossibile da affrontare?

Le aspettative troppo elevate che ti crei e che arrivano a opprimerti, fino a farti cadere nella depressione più oscura?

Tutti questi pensieri sono disfunzionali, vale a dire ti procurano solo disagio e sofferenza.

La psicoterapia cognitiva serve proprio per superare questi comportamenti “cattivi”: li corregge con pensieri più “realistici” e più efficaci per il tuo benessere.

Perché la psicoterapia cognitivo comportamentale funziona


  1. 1
    È scientificamente fondata

    La terapia cognitivo comportamentale ha garantito risultati superiori, o almeno uguali, agli psicofarmaci nel trattamento della depressione e dei disturbi d’ansia. Tuttavia, rispetto agli psicofarmaci, si è dimostrata molto più utile per prevenire le ricadute.

  2. 2
    È orientata all’obiettivo

    Stabiliamo insieme gli obiettivi della terapia, durante le prime sedute. Sarà poi compito mio verificare nel tempo i tuoi progressi, in modo da capire se, insieme, abbiamo raggiunto questi obiettivi.

  3. 3
    È pratica e concreta

    A differenza di altre terapie, questa mira a risolvere i tuoi problemi psicologici concreti e attuali. Individuate le cause che ti fanno sentire male, lavoreremo insieme per affrontarle a viso aperto e superarle, passo dopo passo.

  4. 4
    È collaborativa

    Questa terapia funziona solo se fra te e me esiste fiducia e collaborazione. Dimentica le sedute psicoanalitiche che vedi nei film, con il paziente sdraiato sul lettino e il terapeuta intento ad ascoltare e a prendere appunti.
    Qui funziona in modo diverso: saremo entrambi coinvolti in modo attivo, per comprendere, affrontare e risolvere i problemi che ti procurano tanto dolore.

  5. 5
    È a breve termine

    Questo non vuol dire che bastano due sedute per ritornare a sorridere alla vita. Sarebbe fantastico avere un potere simile ma, ahimè, nessuno ha la bacchetta magica.
    Di solito, la durata della terapia va dai quattro ai dodici mesi, il più delle volte con cadenza settimanale, ma occorre sempre valutare caso per caso. Quel che ti posso promettere è un beneficio concreto in tempi ragionevoli.

Piacere, sono Carlotta

Carlotta Bocchi, psicoterapeuta cognitivo comportamentale

Non può piovere per sempre
Il corvo, Eric Draven-Brandon Lee

Ho un’esperienza ventennale e sono riuscita ad aiutare tante persone, che ora mi portano nel cuore, come io le ho nel mio.

Più che come una professione, vivo il mio lavoro come una vocazione. Se così non fosse, non sarei riuscita a completare il percorso di studi che mi ha permesso di diventare una psicoterapeuta cognitivo comportamentale.

E sì, come hai intuito, sono un’appassionata di film.

Dopo la laurea in psicologia conseguita a Padova nel 1996, con indirizzo clinico e di comunità, ho intrapreso un percorso di specializzazione quadriennale in psicoterapia, nella Scuola APC di terapia cognitivo comportamentale, a Verona. Oggi, questa formazione mi permette di associare un preciso percorso terapeutico a ogni tipo di disturbo psicologico, sia per gli adolescenti che per gli adulti, grazie all’aiuto di tecniche che provo ad esemplificarti con una metafora.

Se hai mai sentito il bisogno di frequentare una palestra, un istruttore ti avrà guidata (o guidato) negli esercizi necessari a superare un deficit o a migliorare la tua forma fisica.

La psicoterapia cognitivo comportamentale è la palestra della mente, perché ti offre un percorso fatto non solo di ascolto e di confronto con lo psicoterapeuta, ma anche di esercizi e compiti a casa - niente di impossibile, non preoccuparti.



Oltre che nel mio quotidiano impegno come psicoterapeuta nel mio studio di Fidenza, negli ultimi anni ho vissuto due bellissime esperienze come mental coach:

nella scuola di danza classica "Studio Danza" di Fidenza, sotto la direzione artistica di Cinzia Longhi;

nella scuola di karate e arti marziali "Shu Ren Kan", diretta dall’amico Maestro Mario Laurini, attiva a Fidenza dal 1994: abbiamo supportato gli atleti nella gestione dell'ansia che precede l'incontro, conseguendo vittorie a livello europeo.

Inoltre, sono impegnata nel trattamento dei disturbi alimentari, problema oggi sempre più diffuso.
Al termine della specializzazione in psicoterapia, ho frequentato un master di un anno sui Disturbi Alimentari, presso l'AIDAP (Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso) di Verona e, da anni, seguo persone afflitte da questo disturbo, in collaborazione con una dietista. Ancora oggi, sono un membro attivo dell'associazione.

Ho pazienti sparsi in tutto il mondo. Per questo, oltre che nel mio studio di Fidenza, tengo le mie sedute online, via Skype e WhatsApp.

Cosa dicono di me


In questi anni, ho affrontato e risolto centinaia di casi. Se vuoi conoscere le esperienze di chi era nella tua stessa situazione e desideri sapere come queste persone si sono trovate con me, ti invito a leggere le loro testimonianze.

I loro volti sono stati nascosti per motivi di privacy.

Video

Nicoletta

Non sono piu la stessa persona che ha varcato la porta per la prima volta

Scrivo questa recensione con il sorriso e senza voler essere di parte , sicuro che possa essere utile per chi legge.

Qualche mese fa ho iniziato il mio percorso con la Carlotta e senza rendermene conto , il tempo e gli incontri sono volati , le sedute sono sempre state piacevoli, accolto sempre con il sorriso, sorriso vero e non di circostanza, il mio modo di vedere quello che mi circonda , a poco a poco,é cambiato.

Non sono piu la stessa persona che ha varcato la porta per la prima volta. Ma soprattutto , ho la consapevolezza di aver trovato un valido alleato per ciò che in futuro mi potrà portare turbamenti e questo mi da serenità.

Testimonianza

Luca

Carlotta ci ha salvato

Siamo una coppia, Carlotta ci ha aiutato in momento molto difficile. Ha fatto un lavoro che a me sembrava impossibile: ha permesso la nostra rinascita, come coppia, e come singoli individui. Grazie alla sua professionalità, e umanità è riuscita a farci aprire, e a farci evolvere.

Non possiamo che consigliarla caldamente, in più siamo stati seguiti anche durante la quarantena e ci ha proposto sedute online... È stata disponibilissima!
Non la ringrazieremo mai abbastanza.

Testimonianza

Alice

Mi ha aiutata a diventare più consapevole dei miei comportamenti ed emozioni e quindi a controllare i pensieri disfunzionali che mi mettevano a disagio.

In due occasioni ho avuto modo di fare terapia online con Carlotta Bocchi che sono felice di pubblicizzare. Trovandomi all’estero e volendo usare la mia lingua per affrontare alcune fasi delicate della mia vita, poter contare su sessioni Skype ha reso il percorso molto più semplice.

Personalmente non l’ho trovata un’esperienza impersonale o strana. Al contrario, chiamare comodamente da casa mia, ha creato fin da subito un’atmosfera più rilassata e familiare. Naturalmente questo è stato reso possibile anche dalla competenza ed empatia di Carlotta.

Testimonianza

Isotta

Ti aiuta a comprendere meglio le situazioni ed emozioni per poi guidarti a gestirle in modo costruttivo

La Dott. Bocchi è una professionista che ama il proprio lavoro e trasmette tanta dolcezza e serenità.
Dopo ogni seduta con la Dottoressa mi sembra di essere più leggera, ti aiuta a comprendere meglio le situazioni ed emozioni per poi guidarti a gestirle in modo costruttivo. La consiglio!

Testimonianza

Giorgia

Mi sta aiutando molto e ho riacquistato gran parte della fiducia che avevo perso nelle mie risorse e capacità

Non ho un carattere facile, anzi sono molto diffidente e riservata, ma ho passato un periodo buio della mia vita in cui ho capito che era essenziale parlare con uno specialista... Così ho incontrato la dott.ssa Bocchi a Fidenza, città nuova per me, in cui mi sono trasferita da poco tempo.

Nonostante le mie riserve iniziali sono ormai 4 mesi che non posso più fare a meno dei nostri incontri; mi sta aiutando molto e ho riacquistato gran parte della fiducia che avevo perso nelle mie risorse e capacità. La dott.ssa è una vera professionista, esperta nel suo campo, umana e disponibile, con piacevole sorpresa mi sono sentita pian piano contagiata dalla sua vitalità.

Consiglio a chiunque avesse bisogno di essere ascoltato di rivolgersi a lei perchè di sicuro sarà in ottime mani; non è sempre possibile "fare tutto da soli" a volte è importante capire che si ha necessariamente bisogno di una mano tesa ad aiutarci e la mano della dott.ssa Bocchi mi ha afferrata con decisione e dolcezza e mi sta portando pian piano verso una nuova esistenza piena di entusiasmo e coraggio.

Testimonianza

Manuela

Con lei anche un percorso tortuoso e pieno di insidie può diventare più vivibile e leggero

La dott.ssa Bocchi è per me una figura di riferimento. Mi sta aiutando ad affrontare un brutto periodo e parlarle è un toccasana per la mia mente e il mio umore.

È una persona speciale, dolcissima, super professionale ed empatica, le basta uno sguardo per capirmi. Con lei mi trovo veramente bene, è sempre presente nel momenti di bisogno. Direi che è come una seconda mamma. La consiglio vivamente, con lei anche un percorso tortuoso e pieno di insidie può diventare più vivibile e leggero. Insomma, la persona adatta a cui appoggiarsi.

Testimonianza

Arianna

La consiglio vivamente a chi si trova in quei momenti della vita in cui la vita stessa sembra schiacciarti

Ho usufruito dei suoi servizi, mi era stata consigliata da un'amica ed io a mia volta l'ho consigliata ad un'altra amica e tutte siamo state contentissime, ci ha aiutato molto.

Non è difficile aprirsi a lei ed esternare tutte le problematiche che ti affliggono grazie al suo modo di porsi e di relazionarsi con te ma sopratutto penso grazie alla sua professionalità.

La consiglio vivamente a chi si trova in quei momenti della vita in cui la vita stessa sembra schiacciarti, le sedute con Carlotta, ma le chiamerei più chiacchierate, mi hanno sempre rincuorata ed alleggerita dal peso che mi opprimeva. Più che una seduta dalla psicologa mi sembrava di chiacchierare con un'amica per questo non era difficile esternare tutto ciò che avevo dentro.

Non posso che ringraziarla per il suo aiuto. Sicuramente la consiglierò ancora a chi avesse bisogno di questo tipo di aiuto.

Testimonianza

Raffaella

È semplicemente bello potersi aprire con qualcuno che non ti giudica

La sensazione che provavo nel parlare con lei era come parlare con una amica. Mi ha aiutato a gestire le mie emozioni, soprattutto la gelosia, i sensi di colpa, e il mio sentirmi sbagliata.

E poi a volte è semplicemente bello potersi aprire con qualcuno che non ti giudica, ha il segreto professionale e non conosce nessuno dei tuoi parenti e amici. La consiglierei assolutamente

Testimonianza

Lavi

Domande e risposte


Se hai dei dubbi o ti mancano delle informazioni per decidere se fare il primo passo e contattarmi, qui sotto puoi leggere le risposte alle domande più frequenti di chi ha già scelto di affidarsi a me.

Nel caso non trovassi quel che cerchi, scrivimi o chiamami.

La tariffa per una seduta di un’ora va dai 60 agli 80 euro (IVA inclusa).
Ricordati che puoi inserire le fatture delle sedute fra le spese sanitarie della tua dichiarazione dei redditi, per avere diritto al rimborso di una parte delle spese sostenute - non serve la prescrizione del tuo medico.
In contanti, con bonifico bancario, bancomat (circuiti Maestro e V-Pay) o carta di credito (circuiti Mastercard, Visa e American Express).
Ricevo i miei pazienti nello studio di Fidenza (Parma), ospitato nel Centro di Fisioterapia Zenit, in Viale Martiri della Libertà, 6.
Tuttavia, se preferisci, possiamo organizzare le sedute online, in videochiamata su Skype o su WhatsApp.
Dalle 7:30 alle 19:00, da lunedì a venerdì.
Hai la massima flessibilità. Per esempio, puoi decidere di incontrarci prima di andare al lavoro: sono in studio ogni mattina, a partire dalle 7.30, da lunedì a venerdì.
Se preferisci, possiamo concordare le sedute alla sera: ricevo fino alle 19.00, sempre da lunedì a venerdì.
Se raggiungere il mio studio ti richiede molto tempo, possiamo organizzare le sedute online, in videochiamata su Skype o su WhatsApp.
All’inizio, parleremo di te, di cosa senti e di come la psicoterapia cognitivo comportamentale può aiutarti ad abbandonare i pensieri, le emozioni e i comportamenti che ti fanno star male.
Non devi preoccuparti: non sarà un interrogatorio e non ti giudicherò. Il mio compito è supportarti nel tuo percorso verso il benessere psicologico.
Questo tipo di terapia prevede una tua partecipazione attiva: per questo, di tanto in tanto, ti chiederò di fare qualche piccolo “compito a casa”. Non è nulla di impegnativo e non ti devi spaventare: è solo un modo per renderti partecipe, e consapevole, dei tuoi problemi, per poter comprendere come superarli, senza correre il rischio di ricaderci.
In tanti anni di esperienza "sul campo" e dopo tante persone aiutate a ritrovare il loro benessere psicologico, ti confesso che la terapia ha fallito solo in pochissimi casi - li posso contare sulle dita di una mano.
Questo dovrebbe suggerirti che nessuno è infallibile o perfetto, nemmeno io. Tuttavia, ti assicuro che, se mi seguirai durante il tuo percorso, avrai ottime possibilità di migliorare la tua situazione e di diventare più forte di prima.
No, non è necessaria. Il ricorso a una terapia di sostegno psicologico è un atto di libera scelta e non ti obbliga in nessun modo a ricorrere al consulto del medico di famiglia.
La prescrizione non serve nemmeno per poter avere diritto al rimborso di una parte delle spese sostenute in terapia - devi solo conservare tutte le fatture e inserirle nella tua dichiarazione dei redditi.
Se hai bisogno di parlare con me, puoi chiamarmi al numero 338 7598645.
Se il telefono squilla ma non ti rispondo, non preoccuparti: non ti sto evitando. Vuole solo dire che sono in terapia: ti richiamerò appena possibile.

Parla con me


Se sono riuscita a convincerti che anche per te c'è speranza di diventare più forte di prima e vuoi sapere come iniziare il tuo percorso verso il traguardo della guarigione, sentiti libera (o libero) di contattarmi.

Non hai nulla da perdere né di che vergognarti. Sarò felice di conoscerti e di ascoltare la tua storia.  

Ottieni subito un primo consulto senza impegno

Parleremo del tuo caso e valuteremo insieme se iniziare un percorso di sostegno psicologico.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo la privacy policy di questo sito.
Dott.ssa Carlotta Bocchi

Viale Martiri della Libertà, 6
c/o Studio Fisioterapia Zenit
43036 Fidenza (Parma)
Tel.: 338 7598645

Coordinate GPS: 44.863831, 10.069551

Viale Martiri della Libertà, 6
c/o Studio Fisioterapia Zenit

43036 Fidenza (Parma)

338 7598645

Lun - Ven, 7:30-19:00

www.000webhost.com